lunedì , 22 ottobre 2018
Home / Eventi / Aiuto psicologico gratuito in ogni provincia italiana. Al via l’undicesima campagna nazionale di promozione dell’armonia nella coppia “Dall’io al noi”

Aiuto psicologico gratuito in ogni provincia italiana. Al via l’undicesima campagna nazionale di promozione dell’armonia nella coppia “Dall’io al noi”

Aiuto psicologico gratuito in ogni provincia italiana. Al via l’undicesima campagna nazionale di promozione dell’armonia nella coppia “Dall’io al noi”

L’associazione “Aiuto Famiglia” annuncia l’inizio della XI campagna nazionale di promozione dell’armonia di coppia “Dall’io al noi”. A partire da lunedì 1 ottobre e fino alla fine di novembre le coppie avranno la possibilità di conoscersi meglio e fare una sorta di “controllo” su quello che è il loro rapporto, beneficiando altresì di una consulenza psicologica gratuita.

Tale possibilità è rivolta a tre diversi livelli relazionali: alle coppie che a scopo preventivo e senza evidenti problematiche vogliono migliorare il proprio rapporto; a coppie che sentono la necessità di ravvivare la propria relazione; a coloro che ormai vivono con il partner in maniera conflittuale e con marcati segnali di sofferenza.

Si intende porgere una mano a chi nutre il bisogno di superare gli ostacoli che nel corso del tempo sono sorti nella relazione. Per farlo, le persone dovranno compiere un percorso, con l’ausilio dei professionisti che hanno aderito alla nostra iniziativa (in totale gli psicologi volontari sono 314 e coprono tutte le province italiane). Il consiglio che “Aiuto Famiglia” sente di dare è quello di chiedere aiuto prima che la situazione abbia assunto contorni irreparabili, altrimenti diventa davvero difficile intervenire.

Nel dettaglio, le fasi per inseguire la serenità e cambiare la propria mentalità, passando “Dall’io al noi”, consistono nella compilazione di un questionario on-line in maniera separata per entrambi i membri della coppia. Dopodiché, una volta raccolte le risposte derivanti da domande chiuse e aperte, le stesse diventeranno la base di partenza nel colloquio che si terrà nello studio di uno dei tanti psicologi aderenti – magari vicino a casa – il quale, a partire dai risultati emersi dal test, ascolterà le problematiche e orienterà la coppia verso possibili soluzioni.

L’associazione ha realizzato un questionario, volto a valutare le risorse e al contempo le criticità presenti all’interno del rapporto. Il test restituisce, in pratica, la fotografia della coppia. Prende in esame sette diverse caratteristiche per ogni partner: 1) la comunicazione razionale, 2) la comunicazione emotiva, 3) la comunicazione fisica e sessualità, 4) la relazione sul fare, ossia il parametro che designa l’importanza di realizzare insieme qualcosa e dei progetti condivisi, 5) la relazione sull’essere in coppia, che indaga la dimensione dell’autonomia o della dipendenza presente nel rapporto da parte di ciascun membro, 6) in presenza di figli o anche in dolce attesa, si indaga sulla relazione instaurata con gli stessi, 7) la valutazione della relazione con le reciproche famiglie d’origine.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web: www.aiutofamiglia.org