lunedì , 26 Settembre 2022
Home / Ultima ora / INTERVISTA A ANTONIO DI MATTEO, PRESIDENTE NAZIONALE MCL

INTERVISTA A ANTONIO DI MATTEO, PRESIDENTE NAZIONALE MCL

INTERVISTA A ANTONIO DI MATTEO, PRESIDENTE NAZIONALE MCL

Antonio Di Matteo, 70 anni abruzzese di Avezzano, studi classici, impegno sociale e politico sin dalla gioventù con diverse  esperienze amministrative locali. Da sempre nel Mcl con ruoli territoriali e nazionali, è stato vice presidente nazionale e dal gennaio 2021 ne è il Presidente.

 

 

 

Tre parole chiave del tuo mandato…

Un impegno in fedeltà alla Chiesa, ai lavoratori, alla democrazia. Come è sempre avvenuto in questi 50 anni di vita associativa che celebreremo il prossimo 8 dicembre 2022.

Lavoro e famiglia è un connubio inscindibile: quale è il vostro impegno in proposito?

Per noi al centro dell’impegno c’è la “persona” in tutte le sue caratteristiche, per questo lavoro e famiglia vanno di pari passo. Prestiamo sempre grande attenzione ad armonizzare i tempi del lavoro con le esigenze della famiglia, ma anche a sostenere le politiche familiari e la natalità.

Come dialogare oggi con le Istituzioni?

Le relazioni con le Istituzioni sono buone, ma non sempre  registriamo  attenzione vera al nostro mondo, per questo abbiamo sempre ravvisato la necessità di sviluppare le relazioni con le reti di cui facciamo parte per essere maggiormente incisivi.

E come collaborare con le altre associazioni?

Da sempre abbiamo collaborazioni con le altre  associazioni che si manifesta anche con la partecipazione attiva nei vari Forum associativi. In questo tempo con i provvedimenti riguardanti il Terzo Settore, siamo convinti della necessità di incrementare ulteriormente queste relazioni e in questo i Forum sono decisivi.